Immagine headerImmagine headerImmagine headerImmagine headerImmagine headerImmagine header

NEWS

Regione Toscana: Ordinanza n. 65 del 10/06/2020 - NUOVE LINEE GUIDA

La Regione Toscana ha emanato l’ Ordinanza n. 65 del 10 Giugno 2020 con la quale detta disposizioni in merito alle linee guida da seguire per l’esercizio della attività, riprendendo nella sostanza le linee guida approvate dalla Conferenza delle Regioni e Province autonome il 9 giugno scorso.

L’Ordinanza, in vigore dal 11 giugno 2020, al fine di fornire linee guida ed indicazioni operative finalizzate a incrementare l’efficacia delle misure precauzionali di contenimento di disporre, in coerenza con i principi contenuti nelle linee guida nazionali e nelle ordinanze regionali, dispone:


1. di recepire le Linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive adottate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome in data 9 giugno 2020 con riferimento a ristorazione, attività ricettive con esclusione dei campeggi, servizi alla persona (acconciatori, estetisti, tatuatori e piercing), piscine, palestre, manutenzione del verde, noleggio veicoli ed altre attrezzature, informatori scientifici del farmaco, aree giochi per bambini, circoli culturali e ricreativi, cinema e spettacoli dal vivo, sagre, strutture termali e centri benessere, congressi e grandi eventi fieristici, sale slot, sale giochi, sale bingo e sale scommesse e discoteche;


Disposizioni per la riapertura e gestione di impianti a fune di risalita ad uso turistico, sportivo e ricreativo
2. che, a decorrere dal 13 giugno, possono essere riaperti gli impianti a fune di risalita ad uso turistico, sportivo e ricreativo e la loro gestione è effettuata nel rispetto delle misure idonee a prevenire o ridurre il rischio di contagio definite nelle specifiche linee guida regionali di cui all’ Allegato 2 alla presente ordinanza;


Disposizioni per la riapertura di: congressi, grandi eventi fieristici, cinema, spettacoli dal vivo, attività delle sale da ballo, discoteche e locali assimilati;
3. che, a decorrere dal 13 giugno, possono essere svolti i congressi e i grandi eventi fieristici e riaperti i cinema e gli spettacoli dal vivo nonché le attività nelle sale da ballo, discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso, sulla base delle specifiche linee guida di cui all’ Allegato 1;


Disposizioni per la riapertura delle sale bingo, delle sale slot, sale giochi, sale bingo e sale scommesse
4. che, a decorrere dal 13 giugno, possono essere riaperte sale bingo, delle sale slot, sale giochi, sale bingo e sale scommesse, sulla base delle specifiche linee guida di cui all’allegato 1;


Disposizioni per le le sagre
5. di confermare la riapertura delle sagre alle quali si applicano le linee guida relative ai vari settori di interesse quali ad es ristorazione, commercio al dettaglio su aree pubbliche, ecc; Resta fermo che le suddette attività potranno comunque essere soggette alla regolamentazione da parte dei comuni finalizzata a garantire accessi scaglionati in relazione agli spazi disponibili per evitare il sovraffollamento dell’area ed assicurare il distanziamento interpersonale;


Disposizioni per aree giochi per bambini
6. che le disposizioni di cui all’allegato 1 relative alle aree giochi per bambini si applicano con riferimento alle aree giochi per bambini in spazi privati aperti al pubblico;
7.che per quanto riguarda le aree gioco collocate in spazi pubblici, i comuni potranno regolamentare, con proprie disposizioni, l’utilizzo di suddette aree adeguandole alle esigenze particolari in linea con i criteri generali di cui all’allegato 1.


Disposizioni per stabilimenti balneari
8. in deroga a quanto stabilito dalla Delibera della Giunta regionale n.136 del 02 marzo 2009 per la sola stagione balneare 2020 è consentito agli stabilimenti balneari di posticipare l’apertura qualora non siano in grado di garantire, anche relativamente alla situazione di mercato determinatasi per la situazione epidemiologica in corso, i livelli minimi di sicurezza anticontagio previsti dalle disposizioni vigenti. Il gestore dello stabilimento comunica la non riapertura al Comune e al SUAP territorialmente competente entro e non oltre il 15 giugno 2020;
9. di confermare, che laddove è previsto il distanziamento interpersonale di almeno un metro è raccomandato il distanziamento di almeno 1,8 metri e che l’utilizzo della mascherina protettiva è obbligatorio in spazi chiusi, pubblici e privati aperti al pubblico, nonchè in spazi aperti, pubblici o aperti al pubblico, nel caso non sia possibile mantenere il distanziamento interpersonale;

Stampa questo articolo

IN PRIMO PIANO

  • Centro estivo 0-3 anni
    CENTRO ESTIVO 0-3 ANNI
    L’Unione dei Comuni Montani Amiata Grossetana informa che intende realizzarel’iniziativa denominata“CENTRO ESTIVO 0 – 3 anni” riservata atutti i bambini residenti nei Com...
  • INFORMATIVA-Servizi scolastici A.S. 2020/2021
    INFORMATIVA-SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2020/2021
    SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2020/2021 INFORMATIVA A partire dall’anno scolastico 2020/2021 cambia il sistema di gestione dei servizi scolastici relativi a Mensa e Trasporto, gestiti dall’Uni...
  • AVVISO BUONI SCUOLA REGIONALI  SCUOLE D’INFANZIA PARITARIE  A.S. 2019/20 GRADUATORIA AMMESSI
    AVVISO BUONI SCUOLA REGIONALI SCUOLE D’INFANZIA PARITARIE A.S. 2019/20 GRADUATORIA AMMESSI
    AVVISO BUONI SCUOLA REGIONALI SCUOLE D’INFANZIA PARITARIE A.S. 2019/20 GRADUATORIA AMMESSI Con determinazione n. 971 del 18/06/2020 l'Unione Comuni Montani Amiata Grossetana ha approvato l&...
  • CENTRI ESTIVI 2020
    CENTRI ESTIVI 2020
    I centri estivi sono finanziati in parte dalla Regione Toscana nell'ambito dei Porgetti Educativi Zonali P.E.Z.   PER ACCEDERE ALLA SEZIONE CLICCA QUI  ...
  • Informativa centri estivi
    INFORMATIVA CENTRI ESTIVI
    A causa dell’emergenza coronavirus e della conseguente chiusura delle scuole per ogni ordine e grado il Governo ha messo in campo diverse misure in sostegno delle famiglie con bambini. Parliamo ...
Leggi tutto

Pagamenti con PagoPA - IRIS

  Gli utenti possono effettuare pagamenti spontanei (bollettini bianchi) mediante il sistema PagoPAattraverso la piattaforma IRISdella Regione Toscana. ...Leggi tutto

Portale cartografico

  Il Portale Cartografico permette l'accesso ai dati territoriali dell'Unione. È possibile spostarsi sul territorio con il nome dei luoghi, delle s...Leggi tutto

PEC POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

Posta Elettronica Certificata (PEC) istituzionale
unione.amiata.gr@postacert.toscana.it

maggiori informazioni

Unione dei Comuni Montani Amiata Grossetana
Sede Legale: Loc. Colonia n°1 58031 Arcidosso (GR)
Tel. 0564.965111 - Fax. 0564.967093
C. fiscale e P. IVA 01499380531
PEC: unione.amiata.gr@postacert.toscana.it

Pagopa   

Privaci policy   Elenco siti tematici   Note legali

 

Conforme allo standard xHtml Strict 1.0 Conforme allo standard CSS 2.1
Conformità al livello Tripla-A del Linee Guida sull'Accessibilit‡ 1.0 del W3C-WAI Feed RSS 2.0 conforme - News Unione Comuni Montani Amiata Grossetana
Data Pos - Soluzioni e servizi I*net